The news is by your side.

Siringhe e prostituzione nel quartiere, residenti in protesta: siamo ostaggi del degrado e della criminalità

5

Avezzano. Siringhe e prostituzione nel quartiere residenziale. Accade a  Scalzagallo dove si trovano siringhe a terra e  prostituzione  agli angoli delle strade. I residenti sono molto preoccupati per la situazione di pericolosità che viene a crearsi ogni notte nella zona di via delle Rose. I cittadini chiedono maggiori controlli e un intervento massiccio per reprimere il fenomeno della prostituzione che appare oramai sempre più diffuso.

Le siringhe vengono abbandonate nei pressi del ponticello. Utilizzate per iniettare sostanze stupefacenti, vengono lasciate ai bordi delle strade creando una situazione di pericolosità per i residenti, soprattutto per i bambini e per il più giovane che vivono oppure che frequentano quella zona.

Siamo preoccupati per queste scene che siamo costretti a osservare quotidianamente”, protestano i residenti del quartiere, “nonostante i controlli delle forze dell’ordine, la situazione non è mai cambiata e ai margini del quartiere c’è uno scenario di degrado senza precedenti”.

La prostituzione è davanti agli occhi di tutti. Uscendo di casa è possibile vedere in ogni angolo delle strade limitrofe delle “lucciole” e dei clienti pronti a pagare per prestazioni sessuali. Sempre in via delle Rose ci sono inoltre dei mezzi abbandonati e mai rimossi dalle autorità, delle carcasse di macchine e anche addirittura di mezzi pesanti che con il tempo sono ossidati e pieni di ruggine.

Spacciatori sono stati avvistati nella zona. Si tratta secondo gli abitanti di Scalzagallo, anche di una zona di spaccio e non solo di ritrovo di tossicodipendenti: Questi ultimi, infatti, arriverebbero nella zona anche per acquistare le dosi  e non solo per consumarle poco distante, nei pressi del ponte della ferrovia.

Articoli più letti

Ultimi articoli