The news is by your side.

Sci di fondo: successo per Campionati Italiani Giovanili, ad Alfedena in gara migliori atleti panorama giovanile

10

L’Aquila. Successo per i Campionati Italiani Giovanili di sci di fondo (Under 18, categoria cosiddetta Aspiranti e Under 20, categoria cosiddetta Juniores) e per le gare di Coppa Italia riservata alle categoria Under 23 e Seniores che si sono disputate ad Alfedena nell’aquilano. Nelle categorie Aspiranti e Juniores donne si è registrato il dominio del Comitato Alpi Centrali, che si è aggiudicato entrambe le gare grazie a Lucia Isonni e Veronica Silvestri.

Fra gli abruzzesi in evidenza due atlete di Pescocostanzo: Stefania Donatelli 26esima, Cecilia Di Giacomo 31esima. Tra gli uomini Aspiranti e Juniores, due conferme per atleti al primo anno nelle rispettive categorie: il piemontese Davide Ghio ed il veneto Elia Barp si sono confermati anche nell’individuale da 10 km in skating dopo aver già vinto sabato in tecnica classica. Soddisfazioni sono poi arrivate anche dai fondisti abruzzesi, in particolare da Mirko Di Iulio (Sci Club Barrea) che è riuscito a piazzarsi settimo tra gli Aspiranti a pochissimi secondi dal podio. Il classe 2005 Leonardo Di Santo (Sci Club Opi) è arrivato 40esimo, ma è da considerare che si tratta di un Under 16.

Nelle categorie maggiori con gli atleti che hanno gareggiato per la Coppa Italia Gamma, successi di Davide Graz (Fiamme Gialle) e Sara Pellegrini (Fiamme Oro), sciatori di grande valore certificato anche a livello internazionale. Under 23 a Graz tra gli uomini e Bellini tra le donne. La Fisi e l’organizzazione affidata allo Sci Club Alfedena hanno fatto centro. Un successo che consacra Alfedena fra le sedi più affidabili dello lo sci nordico italiano con un sogno nel cassetto: rendere il Pianoro Campitelli centro federale di specialità.

Articoli più letti

Ultimi articoli