The news is by your side.

Rifiuti sanitari, il commissario Zuccatelli: tutti i lavoratori saranno riassorbiti

0

L’Aquila. “Vorrei tranquillizzare i lavoratori che attualmente sono in servizio con la ditta Maio, uscente nella gestione dei rifiuti sanitari regionali, in quanto la Regione ha provveduto a richiedere alle ditte subentranti nell’appalto il riassorbimento dei lavoratori. Il Raggruppamento temporaneo di imprese Mengozzi-Di Nizio ha manifestato la disponibilita’ ad attivarsi per salvaguardare il piu’ possibile il futuro occupazionale dei lavoratori. ” Lo afferma il sub commissario Zuccatelli per fare chiarezza in seguito alle notizie apparse in questi giorni sui media secondo cui 100 lavoratori rischiano il posto di lavoro. “E’ stata la stessa ditta Maio, – continua – che ha comunicato l’elenco dei nominativi dei lavoratori interessati al passaggio di appalto e si tratta di san salvatoreuna ventina. La prossima settimana, inoltre, ci sara’ un incontro presso la Direzione territoriale del lavoro di Chieti, alla presenza dei sindacati, per concordare il passaggio nel rapporto di lavoro con la nuova ditta, al fine di tutelare i lavoratori stessi. Con la firma di questo contratto, si e’ concluso, un lungo iter iniziato nel marzo del 2011. Il contratto relativo alla gestione dei rifiuti sanitari avra’ la durata di 72 mesi (sei anni) ed il valore e’ pari ad 27.976.905,34 euro, cifra assolutamente diversa dalla somma di 45.800.000 euro, base d’asta con cui e’ stata bandita la gara. L’intento della struttura commissariale, – ha concluso Zuccatelli – e’ stato quello di favorire le gare regionali in unioni di acquisto al fine di ottenere dei risparmi da reinvestire per garantire ulteriori servizi sanitari ai cittadini, mantenendo la qualita’ ed evitando di spendere cifre diverse da Asl ad Asl e da ospedale ad ospedale.”

Articoli più letti

Ultimi articoli