The news is by your side.

Marocchino sorpreso e arrestato dai carabinieri mentre rubava in un appartamento

1

L’Aquila. Marocchino sorpreso e arrestato dai carabinieri mentre si introduceva in un appartamento per rubare.  I  Carabinieri della Compagnia dell’Aquila nel corso dei servizi preventivi tesi alla prevenzione e repressione dei reati predatori hanno tratto in arresto in flagranza di reato R.A.B.A. 50enne marocchino residente in provincia. carabinieriIn particolare l’uomo è stato notato da un militare della Guardia di Finanza che presta servizio nella capitale mentre si introduceva con fare sospetto all’interno di un condominio. L’edificio era stato dichiarato inagibile a seguito del noto sisma del 6 aprile 2009. L’agente della Guardia di Finanza ha immediatamente segnalato il fatto ed è intervenuto sul posto il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di L’Aquila allertato dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale, che ha sorpreso il cittadino straniero all’interno dell’appartamento di proprietà della famiglia D.F.M., mentre tentava di asportare numerose suppellettili ed oggetti di arredamento nascondendoli in una borsa di grandi dimensioni. La refurtiva è stata restituita ai proprietari mentre l’uomo di origini marocchine  è stato sottoposto alla detenzione domiciliare in attesa del rito direttissimo.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli