The news is by your side.

La dea bendata bacia l’Abruzzo, centrato un 5 da 188 mila euro al Superenalotto

8

Scerne di Pineto. E’ bastata una schedina da pochi euro al giocatore di Scerne di Pineto, per centrare l’unico 5 al SuperEnalotto realizzato in tutta Italia: la vincita è stata da 188 mila enalottoeuro, si tratta della realizzazione più alta centrata in Abruzzo da inizio anno. “Non abbiamo indizi sull’identità del vincitore” ha detto ad Agipronews Marina Ruggieri, titolare del “Bar Chic”, dove è stata giocata la schedina vincente “il bar è al centro del paese, lungo la strada Nazionale, dunque abbiamo sia giocatori di passaggio che una clientela fissa. Sappiamo solo che chi ha vinto ha scelto una combinazione quick-pick, con dei numeri generati a caso dal terminale. E’ la vincita più alta mai centrata qui nel bar, di certo superiore ai 10 milioni di lire realizzati parecchi anni fa con il Totogol”. Il jackpot per il 6, intanto, è arrivato a 17,3 milioni di euro: in Abruzzo il colpo grosso manca dal 2012, quando il 30 agosto ad Avezzano vennero centrati 12,3 milioni di euro.

Articoli più letti

Ultimi articoli