The news is by your side.

Il Senato ci riprova, martedì in aula il disegno di legge salva tribunali

208

L’Aquila. Il Senato ci riprova e martedì porta in aula il disegno di legge salva tribunali. La polemica tra le istituzioni è scoppiata dopo che, la scorsa notte, è stato stralciato l’emendamento salva tribunali per estraneità della materia. Come riportato da AbruzzoLive il Senato che doveva dare l’ultima parola per salvare i quattro tribunali abruzzesi di Avezzano, Sulmona, Vasto e Lanciano ha quindi annullato tutto, con un vero e proprio sgambetto all’Abruzzo e alla democrazia, ignorando il volere dei senatori di tutte le forze politiche.

Il DdL di iniziativa del Consiglio regionale, comunicato alla presidenza del Senato il 23 settembre 2020, recante la “nuova organizzazione dei tribunali ordinari e degli uffici del pubblico ministero” , approvato all’unanimità nella massima Assise regionale, sarà portato in Commissione da Andrea Ostellari, della Lega, presidente Commissione Giustizia Senato, il 3 agosto.

 

“La Regione Abruzzo”, commenta Simone Angelosante, consigliere regionale in quota Lega e primo firmatario del progetto di legge sulla riorganizzazione dei tribunali, “ha la ciambella di salvataggio per i cosiddetti tribunali minori grazie al lavoro meticoloso del Gruppo consiliare Lega Salvini Premier in Consiglio regionale e grazie al lavoro di squadra con i parlamentari della Lega. La giusta soluzione che ci permetterà di superare le contrarietà tecniche avendo già l’intesa politica”.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli