The news is by your side.

Due forti scosse di terremoto tra Abruzzo e Marche, evacuate le scuole a Teramo

6.318

 

Teramo. Due forti scosse di terremoto sono state avvertite ad Ascoli Piceno, “la prima intorno alle 12:25, la seconda un minuto dopo. Secondo una stima provvisoria dell’Ingv, la prima ha avuto una magnitudo compresa tra 3.9 e 4.4, la seconda fra 3.4 e 3.9”. Lo scrive l’Ansa delle Marche.

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, appresa la notizia della scossa di terremoto che avvertita anche nella provincia di Teramo ha subito chiamato il prefetto Massimo Zanni e il sindaco Gianguido D’Alberto, per sincerarsi di quanto accaduto. Insieme al direttore dell’Agenzia di Protezione Civile, Mauro Casinghini, è in contatto con tutti i sindaci del territorio teramano al confine con le Marche epicentro del sisma. La situazione è sotto controllo, al momento non si registrano danni a cose e persone.

Come da protocollo gli studenti delle scuole sono stati fatti evacuare per sicurezza.

Articoli più letti

Ultimi articoli