The news is by your side.

Dissesti idrogeologici, firmata la convenzione per lo Sblocca Italia. In arrivo 3 milioni

13

L’Aquila. E’ stata firmata ieri mattina la convenzione tra Regione Abruzzo e Provveditorato alle Opere pubbliche per l’effettuazione delle gare d’appalto derivanti da un finanziamento concesso dal Ministero delle Infrastrutture nell’ambito del decreto Sblocca Italia. Si tratta di complessivi 3 milioni dedicati a interventi mirati alla mitigazione di frane in località largo Dragoni a Torino di Sangro (un milione), in località Vagnoni a Villa Celiera (1.2 milioni) e sulla Strada provinciale per Ascoli Piceno in prossimità di Valle Castellana (800mila euro). Nella convenzione, firmata dal D'alfonsoPresidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso e dal Provveditore alle Opere pubbliche per Lazio, Abruzzo e Sardegna Roberto Linetti, si specifica tra l’altro che le spese tecniche non possono superare l’8 per cento dell’importo complessivo dell’appalto. “Si tratta – ha commentato D’Alfonso – di un finanziamento che concerne tre situazioni di forte dissesto idrogeologico, per il quale mi preme ringraziare l’ex Ministro Maurizio Lupi ed il Provveditore Linetti”. Prima della firma si è tenuto un vertice con i sindaci delle tre località interessate, allo scopo di fare il punto della situazione sullo stato dei progetti. E’ emerso che il Comune di Torino di Sangro sta concludendo la redazione del progetto esecutivo, Villa Celiera lo ha già approntato mentre per Valle Castellana la progettazione è curata dalla Provincia di Teramo.

Articoli più letti

Ultimi articoli