The news is by your side.

D’Alfonso: oggi firmo l’atto per il Senato. Passaggio di consegne nella mattinata, a dicembre si va al voto

3

Pescara. “Oltre a realizzare il passaggio di consegne, oggi firmo e domani recapitero’ l’atto che determina il riscontro alla nota del Senato, che mi ha scritto per farmi optare”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, stamane, in una conferenza stampa convocata a Pescara per illustrare l’attivita’ svolta nei 50 mesi di legislatura e la delibera con cui si sancisce il passaggio di consegne e la comunicazione con cui conclude l’esperienza di governo alla guida della Regione Abruzzo. Rispetto alla data delle prossime elezioni regionali: “Il presidente della Giunta facente funzioni – ha detto – il presidente del Consiglio regionale e il presidente della Corte d’Appello, sono le tre figure che determinano la scelta della data del voto. Presumo, facendo il conteggio e una composizione di lettura, che si comincia a potere votare a dicembre. Se non e’ dicembre, sara’ gennaio. Tutto questo sta adesso in un dialogo compositivo tra presidente della Giunta, presidente del Consiglio e presidente della Corte d’Appello”. Rispetto al prossimo appuntamento elettorale: “Da oggi mi costituisco sostenitore, falegname del centrosinistra. Sono convinto – ha detto – che chi prende 200 mila voti vince le elezioni. Nel mio caso fu diverso perche’ la competizione reale fu a tre, questa volta secondo me puo’ essere a quattro. Io lavorero’ per facilitare la piu’ parte possibile di convergenza a supporto del centrosinistra del mondo delle professioni, del mondo dell’impegno privato e del volontariato, andando oltre la consistenza dei partiti e facendo in modo che i partiti vengano aiutati a tornare ad essere infrastrutture della societa’”.

Articoli più letti

Ultimi articoli