The news is by your side.

Anche l’esercito alla Perdonanza Celestiniana con le autorità militari ed il gruppo infoteam

3

L’Aquila. Ieri 28 agosto all’Aquila, in occasione delle celebrazioni della Perdonanza Celestiniana che si tiene annualmente a L’Aquila, giunta quest’anno alla 721^ edizione, il Corteo Storico della Bolla di Celestino V, composto da oltre duemila figuranti nonché da autorità civili, militari e religiose, ha sfilato per le vie del centro cittadino. Presente all’evento, in rappresentanza del Governo, il Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri, Onorevole Mario Giro, al quale il Comandante Militare dell’Esercito per l’Abruzzo, Generale di Brigata Rino De Vito, ha reso gli Onori Presidiari. Al termine della sfilata, una volta giunta sul Sagrato della Basilica di Santa Maria di Collemaggio, la Bolla Papale è stata letta solennemente e simbolicamente consegnata alla Chiesa Aquilana. Infine Sua Eminenza Cardinale Beniamino Stella, Prefetto della Congregazione del Clero, ha proceduto con il rito di apertura della Porta Santa che consente, in presenza delle condizioni previste, di ottenere l’indulgenza. In tale contesto, Il Comando Militare Esercito Abruzzo ha schierato il proprio nucleo Infoteam allo scopo di esporre, ai numerosi giovani che hanno visitato lo stand, le diverse opportunità professionali che la Forza Armata offre loro. In tale occasione sono state indicate anche le opportunità di accesso ai concorsi per le carriere iniziali delle Forze di Polizia a ordinamento civile e militare, la peculiare possibilità di adesione al progetto &sbocchi occupazionali&, riservata ai volontari in ferma prefissata congedati senza demerito, nonché la riserva di posti nei concorsi banditi dalle Pubbliche Amministrazioni.

Articoli più letti

Ultimi articoli