The news is by your side.

Voragine di tre metri si apre sull’asfalto di Via Ricci, un’auto finisce nella grande buca

13

Chieti. Ieri mattina, poco dopo le ore 10.00, si è aperta improvvisamente una voragine di ampie dimensioni lungo il tratto stradale di via Ricci, nei pressi della Villa Comunale di Chieti. Un’auto è finita nella buca mentre transitava lungo la strada e gli occupanti del veicolo sono stati trasportati in ospedale per gli accertamenti del caso. Sul posto sono intervenuti il sindaco Di Primio, l’assessore ai Lavori vraginePubblici Mario Colantonio, gli operai dell’Ufficio traffico e viabilità, e i tecnici e il dirigente del settore Lavori Pubblici. L’area e’ stata transennata. “La voragine” ha dichiarato l’Assessore Colantonio “ha una profondità di circa tre metri ed è stata causata, verosimilmente, da uno svuotamento attribuibile ad acque di scorrimento superficiali o sorgive provenienti dalla soprastante Villa Comunale. Sul posto è stata convocata una ditta specializzata che, mediante verbale di somma urgenza, provvederà con appositi mezzi ad ispezionare la cavità creatasi e gli attigui impianti tecnologici (fognatura e linea idrica) che apparentemente sembrano integri. L’intervento di ripristino” ha concluso “verrà ponderato attentamente e tecnicamente una volta accertato che non vi sia ulteriore deflusso idrico”.

Articoli più letti

Ultimi articoli