The news is by your side.

Vette & Forchette, Rustichella d’Abruzzo in versione sudamericana grazie allo chef romitiano Dezio

25

Pescocostanzo. Sui 1400 metri di quota di Pescocostanzo è andata in scena Vette & Forchette 2017, la manifestazione enogastronomica organizzata da E’ Abruzzo e Qualità Abruzzo- Gli artigiani del gusto con il coordinamento del patron de La Valentina Sabatino Di Properzio e ospitata dallo Chef Concezio Gizzi de La Corniola. Rustichella d’Abruzzo, unico pastificio presente, ha partecipato in qualità di partner ufficiale portando sulla tavola la sua pasta. Nella cornice del ristorante La Corniola lo Spaghettone del Leone Rustichella d’Abruzzo è stato protagonista nel menu della cena di gala che ha concluso la prima giornata di Vette e Forchette.

 

Grazie al giovanissimo Chef Gianni Dezio del ristorante Tosto di Atri (TE) che con il suo piatto “Spaghettone, sgombro, tamarillo e stracciata” ha esaltato in una forma gustus tutta latino americana Rustichella d’Abruzzo. Cresciuto in Venezuela nel ristorante che la madre aveva aperto a Calabozo, paese a sud di Caracas, Gianni Dezio ha perfezionato la sua tecnica presso la scuola di Alta Cucina di Niko Romito Formazione e la sua cucina è oggi una continua contaminazione tra la più autentica tradizione culinaria abruzzese e i sapori delle lontane terre del Sud America.

Articoli più letti

Ultimi articoli