The news is by your side.

Dispersi: sospese le ricerche per maltempo, ma si spera ancora. Tutto pronto per risalire

315

Avezzano. Sono state sospese, ma solo provvisoriamente, le ricerche dei quattro dispersi sul Velino, a Valle Majelama, a causa delle condizioni meteo che rendono impossibili ed estremamente pericolosi i soccorsi. Ma si spera ancora. I soccorritori sono pronti a risalire qualora le condizioni meteo dovessero migliorare.

A causa della neve, della nebbia e del forte vento, che soffia da nord ovest e sta causando accumuli di neve e numerosi e continui smottamenti, le squadre di terra del Soccorso Alpino e Speleologico e quelle della Guardia di Finanza hanno dovuto al momento sospendere le ricerche dei dispersi, che ieri mattina erano partiti a piedi dal rifugio Casale da Monte per una passeggiata a Valle Majelama, non si sa ancora se diretti verso punta Trento o punta Trieste, le due cime del massiccio del Velino.

Amanti della montagna e abituati alle escursioni in inverno come in estate i quattro avezzanesi erano ben equipaggiati e pronti a camminare anche con la neve.

Tonino Durante proprietario di un negozio di coltelli in piazza Torlonia ad Avezzano di 60 anni, Valeria Mella hostess di Harmonia Novissima, il fidanzato Gianmarco Degni, figlio del proprietario di un negozio di articoli sportivi di Avezzano, entrambe 26enni,   Gian Mauro Frabotta di 33 anni, vive e lavora a Milano ed è il figlio di Mauro proprietario di una nota salsamenteria della città, erano legati da una profonda amicizia e dall’amore per la montagna. Si erano accordati sabato per l’escursione di domenica e ieri mattina presto erano partiti.

Secondo Fabio Manzocchi, il capo stazione del Soccorso alpino di Avezzano, intervistato ieri sera da MarsicaLive, “l’ipotesi attualmente più probabile è quella più drammatica, cioè che  una valanga posso aver travolto il gruppo. Stiamo lavorando per  individuare ancora vivi i 4 dispersi”.

Articoli più letti

Ultimi articoli