The news is by your side.

Uomo morto a Penne: l’autopsia esclude l’ipotesi meningite

6

Penne. Non ci sarebbe una meningite all’origine del decesso dell’uomo di 74 anni morto sabato all’ospedale di Penne (Pescara). E’ quanto emerso dall’autopsia, eseguita oggi pomeriggio nell’obitorio dell’ospedale di Chieti dal medico legale Ildo Polidoro. Nel corso dell’esame autoptico, andato avanti per tre ore e mezza, il medico legale ha effettuato dei prelievi per i successivi esami di laboratorio. Verranno tra l’altro effettuate analisi specifiche che generalmente vengono eseguite su pazienti vivi, così da accertare definitivamente che non si sia trattato di meningite ed appurare le cause del decesso.

“A livello macroscopico si può escludere l’ipotesi di meningite”, conferma l’avvocato Giuseppina D’Angelo, legale dei familiari del 74enne, sulla base delle prime informazioni ricevute dal consulente di parte, Paola Vellante, che ha assistito all’autopsia in sostituzione del medico legale Cristian D’Ovidio.

Articoli più letti

Ultimi articoli