The news is by your side.

Un’isola pedonale che non riesce ad esistere, Montorio a 5 Stelle: “L’Isola che non c’è”

121

Montorio al Vomano. “Quasi un pò tutti ci eravamo rallegrati del fatto che finalmente anche l’attuale Amministrazione comunale avesse avuto il coraggio di istituire l’isola pedonale nel centro storico di Montorio.

Ormai è storia che ogni Amministrazione in passato ha provato a farla, ma sistematicamente è stata sempre avversata. Stavolta sembrava la volta buona visto il largo consenso dell’attuale Amministrazione.

E invece no! L’isola pedonale non esiste, non c’è” così, in una nota, Montorio a 5 Stelle.

“Le auto passano indisturbate e i pedoni si devono scansare per ovvi motivi, senza che ci sia nessun controllo.
Infatti, non solo l’Isola pedonale non esiste, ma non ci sono neanche gli eventuali controlli.
D’altronde, come farebbe un vigile urbano a multare un automobilista che transita in un’isola pedonale che non è segnalata?
Si, perchè non ci sono neanche i segnali stradali!

L’ordinanza (n. 32 del 26/05/2022) che istituiva l’isola pedonale, con decorrenza dal primo giugno fino alla prima domenica di settembre del corrente anno, specifica chiaramente “Che la presente ordinanza sia resa nota al pubblico mediante collocamento dei prescritti segnali stradali”.

Sono passati più di due mesi e la fine dell’estate è vicina, ma dei “prescritti segnali stradali” non vi è traccia” prosegue Montorio a 5 Stelle.

“Cosa devono pensare quei cittadini che pensavano di aver trovato finalmente un sindaco attento alla qualità della vita dei montoriesi?

Devono applaudire come fanno quelli “contro” ogni volta che fallisce un’isola pedonale?

Un sindaco che si batte per realizzare una  pista ciclabile e poi evita platealmente di dare seguito ad una sua ordinanza?

A noi sembra davvero una presa … in giro!” conclude Montorio a 5 Stelle.

Articoli più letti

Ultimi articoli