The news is by your side.

Unesco, Legnini: l’Abruzzo oggi non può essere che orgoglioso e commosso, traguardo prestigioso

8

L’Aquila. “L’Abruzzo oggi non può che essere orgoglioso e commosso. La Perdonanza e la transumanza, a poche ore l’una dall’altra, sono riconosciute dall’Unesco Patrimonio immateriale dell’Umanità”. E’ quanto sostiene il consigliere regionale Giovanni Legnini che aggiunge che ” importanti tratti dell’identità d’Abruzzo e degli abruzzesi appartengono da oggi all’umanità intera: la Perdonanza, la Festa celestiniana del perdono che ogni anno si rinnova a L’Aquila e la transumanza, pratica millenaria del passaggio delle greggi dai monti al mare che, seppur diffusa in diversi territori italiani e del mondo, ha radici storiche e percorsi che solcano gran parte della nostra regione. Questo Abruzzo e le sue tradizioni secolari balzano al centro dell’attenzione internazionale”.

“Dobbiamo essere fieri di questa doppia proclamazione”, prosegue Legnini, “perché tali riconoscimenti sono il segno che abbiamo saputo conservare questo patrimonio nei secoli e oggi arriva, grazie al lavoro di molti nel corso degli anni, il traguardo più prestigioso. Adesso e nel futuro sarà nostra responsabilità e prima di tutto delle istituzioni, raccogliere questa sfida perché il valore universale che oggi viene riconosciuto a queste tradizioni sia non solo conservato, ma divenga elemento di promozione dell’intero territorio abruzzese e si coniughi alla cultura, al turismo, all’arte e al paesaggio che sono ad essi strettamente connessi e collegati”.

Articoli più letti

Ultimi articoli