The news is by your side.

Una slavina di potenza inaudita, hotel #Rigopiano spostato di diversi metri: in parte crollato, in parte sommerso

11

Farindola. I soccorritori stanno entrando nella struttura scavando nella neve. Da dentro non provengono voci ma al cui interno si vedono delle luci. Due persone che al momento dell’incidente si trovavano all’estero sono state intanto messe in salvo. I mezzi di soccorso rimangono bloccati a circa 6 chilometri  dall’albergo, a causa della neve alta e dei numerosi alberi crollati sul tragitto. I soccorritori giunti finora hanno infatti dovuto raggiungere l’hotel sugli sci. Si attende l’arrivo di un ‘bruco’, un piccolo gatto delle nevi che potrebbe riuscire a farsi strada e che può trasportare fino a otto persone.

Pronti a partire per l’hotel ‘Rigopiano’ l’elicottero della Capitaneria di Porto e quello del 118 dell’Aquila, mentre è a disposizione quello del 118 di Pescara. Il Centro coordinamento soccorsi, in Prefettura a Pescara, attende di conoscere lo scenario all’interno dell’hotel per allestire la macchina del soccorso.

Articoli più letti

Ultimi articoli