The news is by your side.

Un abruzzese entra a far parte dell’associazione Vicina, Augusto D’Alessandro eletto nel nuovo Cda

7

Tagliacozzo. L’associazione Vicina ha accolto ieri un nuovo membro nel suo consiglio di amministrazione. Si tratta di un abruzzese,per precisione, un marsicano: Augusto D’Alessandro, già presidente dei Dottori commercialisti delle Marsica d’Abruzzo. Da ieri, Augusto è stato eletto come parte attiva di un’associazione che raccoglie oltre 250 membri tra commercialisti, avvocati e manager nel settore della internazionalizzazione. È la prima volta che un abruzzese entra a far parte del board.

La “Vicina” svolge diverse attività di sensibilizzazione e divulgazione nell’ambito dei progetti di internazionalizzazione ed ha già realizzato numerosi progetti in Italia ed all’estero, supportando aziende e professionisti nei progetti internazionali. “È un grandissimo onore far parte di un così importante progetto associativo”, ha commentato D’Alessandro la sua elezione nel cda, “un premio sicuramente a tutto il territorio abruzzese che avrò l’onore di rappresentare insieme a delle assolute autorità del settore”.

“Presto porteremo sul nostro territorio le progettualità, le idee e le attività dell’associazione”, continua D’Alessandro, “così da intraprendere un percorso di crescita necessario ed improcrastinabile per lo sviluppo delle aree interne del nostro paese”. In conclusione, “la ricerca e l’acquisizione di nuovi mercati internazionali rappresenta una sfida esaltante e necessaria per poter operare una crescita delle attività aziendali e professionali. Per questo è necessario che le aziende i professionisti e gli enti possano essere supportati da professionisti e network capaci e professionali. L’impegno è quello di creare una cultura dell’internazionalizzazione”.

Articoli più letti

Ultimi articoli