The news is by your side.

Uffici ricostruzione a rischio, De Crescentiis: ‘Appello al Governo per proroga triennale dei contratti’

2

 

L’Aquila. “La proroga triennale dei contratti dei dipendenti dell’Usrc e dell’Usra,  i due uffici speciali che si occupano rispettivamente della ricostruzione dei Comuni del cratere e del Comune dell’Aquila, costituisce una condizione imprescindibile per garantire la prosecuzione della ricostruzione in modo stabile e con una programmazione certa degli interventi”. Lo dichiara il presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis. antonio de crescentiis presidente provincia aq“La richiesta del titolare dell’Usrc, Paolo Esposito, che ha sollecitato le amministrazioni preposte a procedere, come previsto dalla legge di stabilità, ad un rinnovo triennale dei contratti in scadenza il prossimo 2 maggio, va accolta senza indugi, nonostante le risorse disponibili coprano, per ora, il solo primo anno. Toccherà poi  al Comitato interministeriale per la programmazione economica  procedere allo stanziamento delle ulteriori risorse a copertura dei restanti due anni, e per questo rivolgo un appello al Governo affinché dia al più presto indicazioni certe in materia”, sottolinea il Presidente. “Analogo discorso – evidenzia De Crescentiis – vale ovviamente per l’Ufficio Speciale del Comune dell’Aquila, che vede il titolare Raniero Fabrizi ed i lavoratori, alle prese con lo stesso problema”. “Non possiamo permettere – conclude De Crescentiis – che il buon lavoro fin qui svolto dagli Uffici Speciali, venga inficiato da scelte che potrebbero comprometterne il livello qualitativo dimostrato in questi anni e provocare un grave rallentamento, se non addirittura un blocco, della ricostruzione, che va scongiurato in ogni modo”.

Articoli più letti

Ultimi articoli