The news is by your side.

Giovane venditore di cocco annega davanti tratto di spiaggia libera, terza vittima del mare

28

Casalbordino. carabinieri spiaggia mareSale a tre il bilancio dei morti nelle spiagge abruzzesi nella sola giornata di oggi. Altra tragedia, nel primo pomeriggio, a Casalbordino, nota località turistica del Chietino. Un venditore di cocco A.M.R., 30 anni di origine polacca, è morto per annegamento, in seguito ad un malore. L’uomo dopo aver lasciato i vestiti a riva si era immerso in acqua poco prima delle 15 in un tratto di spiaggia libera nei pressi del lido Amarcord. Alcuni bagnanti non vedendolo tornare a riva hanno dato l’allarme chiedendo l’intervento di un bagnino che l’ha visto galleggiare al largo a diverse decine di metri. Portato a riva i soccorritori hanno cercato di rianimarlo per oltre mezz’ora. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e un’eliambulanza. Per i rilievi di legge carabinieri della stazione di Casalbordino e i militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Vasto coordinati dal tenente di vascello Cosimo Rotolo.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli