The news is by your side.

Trasferimento mercati città di Sulmona, gli ambulanti incontrano la Confesercenti

13

Sulmona. Ieri presso la Sede dell’Officina dei Sapori di Sulmona, una delegazione degli Ambulanti della Valle Peligna ha incontrato i dirigenti della Confesercenti territoriale. Per gli ambulanti erano presenti: Tonino Caputo, Vincenzo Amicarella, Paolo Masciosci, Fabrizio Scuderi, Antonio Lombardi, Antonio Angelone, Mario Pizzola, Antonio Vitali, Sabino Presutti e Gianluca Bighencomer. Per la Confesercenti erano presenti: Pietro Leonarduzzi, Vice Presidente della Confesercenti della Provincia dell’Aquila, Angelo Pellegrino, Direttore dell’Officina dei Sapori di Sulmona. L’argomento principale della riunione è stato quello relativo alla problematica legata all’intenzione del Comune di Sulmona di trasferire, in occasione delle manifestazioni legate alla Giostra Cavalleresca, dalle ore 15.00 del 16/07/2014 alle ore 24.00 del 06/08/2014, i mercati che tradizionalmente si svolgono in Piazza Garibaldi, presso il Piazzale di P. Bartolomeo in Via XXV Aprile. I dirigenti delimages (4)

  • la Confesercenti hanno informato gli ambulanti, che l’Organizzazione non ritiene idonea la proposta del Comune di trasferimento negli spazi indicati, in quanto ritiene opportuno trasferire temporaneamente i mercati di Piazza Garibaldi in un luogo che non stravolga le abitudini della popolazione e che sia compatibile con le esigenze degli ambulanti che da queste manifestazioni traggono il loro reddito, oltre che utile ad armonizzare ed integrare l’evento “Giostra” con la rivitalizzazione del Centro Storico della Città. Dopo ampia ed approfondita discussione, gli ambulanti presenti concordano con la Confesercenti sulla proposta di trasferire temporaneamente i mercati sulle seguenti strade e piazze contigue:
  • Via Antonio De Nino (da Corso Ovidio all’incrocio con Via Angeloni);
  • Via Giovanni Pansa (dall’incrocio di Via Angeloni al Ponte Capograssi);
  • Ponte Capograssi (da Via Angeloni all’incrocio con Via Papa Giovanni XXIII);
  • Piazza Giuseppe Gapograssi (tutta l’area, comprese le strade del quadrilatero della stessa piazza);
  • Via Togliatti (dall’incrocio di Via Spaventa all’incrocio con Via della Cornacchiola)
  • Via Papa Giovanni XXIII (dall’incrocio con Viale Costanza all’incrocio con Via Cappuccini).

Nel corso della riunione, la delegazione gli Ambulanti, ha ribadito la necessità della ristrutturazione urgente del Mercato di Piazza Garibaldi anche attraverso l’adozione di un nuovo Regolamento che preveda nuove forme di accesso dei richiedenti, soprattutto in funzione della lotta all’abusivismo. Inoltre, è stata ribadita la necessità di limitare l’accesso degli spuntisti per rendere uniforme e qualificato il Mercato tradizionale. A tutto questo è legata anche la necessità di idonea sistemazione del Mercato giornaliero dei residenti, nonché l’esigenza di avere una maggiore assistenza in fase di assicurazione della sicurezza degli operatori e dei cittadini, prevedendo anche la possibilità di una fattiva collaborazione della Polizia urbana, della Protezione Civile e della Polizia Provinciale. Infine, i dirigenti della Confesercenti hanno informato i presenti che l’Assessore alle Attività Produttive e al Commercio, Stefano Goti, ha convocato l’Organizzazione ad una riunione prevista per lunedì prossimo, per discutere ed approfondire le proposte relative alle problematiche affrontate.

Articoli più letti

Ultimi articoli