The news is by your side.

Trabocchi in bike, diventa una serie tv. Pepe, progetto strategico

3

Teramo. E’ intitolata “Trabocchi in bike” la nuova serie televisiva ideata dall’associazione culturale “Talenti e Territori” ed interamente dedicata al progetto di pista ciclopedonale lungo la Via Verde-Costa dei Trabocchi. L’obiettivo dell’associazione presieduta dall’architetto Alessandro Sonsidino pepeni è quello di promuovere, attraverso un diario di viaggio in bicicletta, il progetto di pista ciclopedonale che da Francavilla al Mare arriverà fino a San Salvo Marina, passando per i nove Comuni della costa teatina. Questa mattina, a Pescara, in Regione, la presentazione dell’iniziativa alla presenza dell’assessore con delega al Cicloturismo, Dino Pepe. “Come Regione” ha testimoniato Pepe “abbiamo patrocinato questa iniziativa di animazione e di promozione del territorio con grande piacere. Del resto, riteniamo altamente strategico il progetto ‘Bike to coast’ che punta a realizzare, lungo la costa abruzzese, la pista ciclopedonale più lunga d’Europa con i suoi 131 chilometri di lunghezza. Non a caso” ha aggiunto “sono già disponibili ben 40 milioni di euro per portare a compimento un’opera che coinvolge 19 amministrazioni comunali e tre province e che avro’ ricadute importanti sul territorio dal punto di vita economico”. La campagna di crowdfunding di sostegno al format televisivo ‘Trabocchi in bike’ verrà lanciata ufficialmente la sera di giovedì 21 con un recital in programma al teatro Tosti di Ortona con inizio alle ore 20.30. A partire dal prossimo mese di ottobre andranno in onda le nove puntate previste: una per ciascuno dei Comuni interessati dall’attraversamento della pista.

Articoli più letti

Ultimi articoli