The news is by your side.

“The last man in Aleppo”, il docu-film vincitore di un Oscar arriva a Pescasseroli

30

Pescasseroli. Sabato 14 dicembre il docufilm “The Last Men in Aleppo” arriva a Pescasseroli, grazie alla collaborazione tra il Cinema Ettore Scola gestito dall’organizzazione Pescasseroli è W, Hayat Onlus e i fondatori di Aleppo Media Center (AMC).

“The Last Men in Aleppo” nasce dalle immagini registrate quotidianamente ad Aleppo dai volontari dei White Helmets tra il 2013 e il 2016, raccolte da Aleppo Media Center. Il film, che ha vinto numerosi premi tra cui un Oscar, è un racconto delle giornate dei volontari che arrivano nei luoghi di Aleppo dove i bombardamenti distruggono case, vite, persone, bambini. È la storia di Khaled, Mahmoud e Subhi e delle loro ricerche instancabili dei sopravvissuti tra le rovine degli edifici crollati e della cura dei corpi di chi non ce l’ha fatta.

L’evento inizierà alle 17:30 con la presentazione di “Hayat Onlus” e del progetto “Amal al Hayat Merkezi, un centro comunitario a Gaziantep, Turchia, per bambini e donne siriani”, aperto in collaborazione con l’ong Amal for Education. Tutti i fondi raccolti con la proiezione del film andranno a sostenere questo progetto. La proiezione inizierà alle 17.45, dalle 19.30 spazio per domande e dibattito in video conferenza con Hasan Kattan, co-regista del film.

Il biglietto d’ingresso sarà a donazione libera a partire da 5 euro. Il documentario è sottotitolato in italiano.

Articoli più letti

Ultimi articoli