The news is by your side.

“Tedesca vs Dpcm”: Blocco studentesco in protesta gioca a calcio in Piazza Duomo

45

L’Aquila. Per riscoprire la pratica ludica dell’attività sportiva e dello svago all’aria aperta nonostante le restrizioni governative legate al Covid-19. Queste le finalità con cui si è svolta ieri pomeriggio a L’Aquila l’iniziativa “Tedesca vs DPCM”, organizzata dal Blocco Studentesco, organizzazione giovanile di CasaPound Italia.

“I lunghi mesi di confinamento forzato”, spiega in una nota il Movimento che ha proposto e allestito questa iniziativa, “hanno arrecato gravi danni al benessere fisico e psicologico di tanti ragazzi, privati delle forme più elementari di socialità in una fase così decisiva della loro crescita e impossibilitati a svolgere attività sportiva di tipo amatoriale”.
“Con la nostra iniziativa”, spiega il comunicato del Blocco, “abbiamo voluto letteralmente dare un calcio alle folli restrizioni che continuano a essere imposte dai decreti governativi: per tutto il pomeriggio ragazzi di tutte le fasce di età sono tornati a giocare a calcio in Piazza Duomo, nel rispetto delle misure di distanziamento ma riconquistando gli spazi della propria città e soprattutto il diritto di praticare sport e divertirsi in gruppo”.
“Si tratta” chiude mestamente la nota, “della conferma del fatto che, contro le assurde restrizioni fatte di pass vaccinali, coprifuoco e altre amenità, i nostri ragazzi vogliono e devono riprendere in mano la propria vita e la propria libertà”.

Articoli più letti

Ultimi articoli