The news is by your side.

Sulmona, prorogati gli orari di Apu e Ztl per avvantaggiare i pubblici esercizi

15

Sulmona. Con una delibera della giunta comunale vengono prorogati ancora per un mese gli orari invernali di Apu e Ztl. Fino al 31 maggio prossimo. Dunque fino al 31 maggio prossimo gli orari di vigenza della Area Pedonale Urbana e della Zona a Traffico Limitato saranno i seguenti: dalle 10 alle 14 e dalle 17:30 alle 22 dal lunedì al venerdì; dalle 10 del sabato ininterrottamente fino alle 4 del lunedì successivo, così com’è stata prorogata l’autorizzazione per i veicoli delle attività di ristorazione a circolare nella Apu e nella Ztl tra le18 e le 22 per la consegna a domicilio. Le attività di bar e ristorazione possono ottenere il permesso presentando la richiesta  formale al Comando del Corpo di Polizia Locale, valido solo per il transito dei mezzi e non per la sosta, che dovrà essere limitata  al tempo strettamente necessario alle operazioni di delivery.

“Con questo provvedimento”, dichiara la sindaca Annamaria Casini, “si intende favorire lo svolgimento dei lavori di rifacimento della pavimentazione che sono in corso in questi giorni nel centro storico e che hanno richiesto la chiusura di alcune strade, ma, contemporaneamente, anche ai pubblici esercizi di poter utilizzare lo spazio esterno, in particolare in Corso Ovidio, per la riapertura del sevizio ai tavoli, accelerando l’autorizzazione gratuita e agevolando il più possibile le attività stesse, consentendo di far allestire  tavolini  all’aperto nel rispetto delle misure di distanziamento anti-covid. Gli orari del piano invernale della Apu e della Ztl resteranno in vigore per un mese circa, per poi lasciare spazio alla versione estiva dell’assetto definitivo, in previsione di una ripartenza della città anche con il turismo, dopo l’allentamento delle restrizioni governative anti-covid, cominciato proprio in questi giorni, affinché  sia un’opportunità di rilancio economico dopo tante sofferenze. Mi preme precisare che a seguito di un’interlocuzione con la Prefettura, gli esercizi che somministrano  alimenti e bevande (privi di cucina) posso fare asporto fino alle 18 e servizio ai tavoli fino alle 22”.

Articoli più letti

Ultimi articoli