The news is by your side.

Sulmona piange l’ex assessore e avvocato Annarita di Loreto, il ricordo del sindaco di Pratola

"Sei sempre stata una bella persona, fai buon viaggio". Tanti i messaggi di cordoglio sui social

659

Sulmona. Sulmona piange l’ex assessore e avvocato Annarita Di Loreto, morta questa mattina a 63 anni. Già assessore al Comune di Sulmona in una delle giunte guidate dal sindaco Casini, era originaria di Pratola ma viveva a Sulmona da diversi anni.

Lascia il figlio Filippo, di 32 anni, anche lui laureato in Giurisprudenza. Annarita Di Loreto, ex moglie di Massimo Carugno, socialista, era molto attiva nel sociale e aveva dedicato la sua attività a progetti come “Vita Indipendente”.

“Me lo ripetevi spesso con affetto”, si legge in un messaggio del primo cittadino di Pratola, Antonella Di Nino,“Antone’ posso esserti mamma perché sono andata a scuola con tua madre”. E con affetto “materno” a giugno, in un nostro ultimo scambio, dopo che avevi visto una mia foto con Augusto, mi scrivesti “traspare una luce diversa …. Goditela e che Dio vi benedica”. Parole che mi hanno toccato il cuore e che custodirò per sempre ricordando la bella persona che sei sempre stata. Buon viaggio Annarita, buon riposo Avvocato”.

Molto stimata in città per il suo impegno nelle attività sociali e per il suo ruolo da avvocato, lascia un grande vuoto nella comunità. Da molti ricordata come una donna forte e combattiva, sono tanti i messaggi di cordoglio sui social.

La salma sarà esposta oggi pomeriggio nella casa funeraria “Caliendo e Salutari”, dietro l’ospedale della città. I funerali si terranno a Pratola Peligna, suo paese di origine ma ancora non è stata fissata data e orario.

Articoli più letti

Ultimi articoli