The news is by your side.

Sport invernali, Liris: “Impegno regione per sostegno annuale alla Fisi”

20

L’Aquila. “La regione Abruzzo assicura il proprio sostegno con un contributo economico annuale al comitato regionale della federazione italiana sport invernali, nel momento in cui il settore è al giro di boa dopo due stagioni funeste a causa dello stop imposto dalla pandemia”. Così l’assessore regionale al bilancio, Guido Liris, che ha portato i saluti all’8° festa degli atleti e sci club che la Fisi ha tenuto a Francavilla al Mare, assegnando, tra le altre cose, premi e riconoscimenti a una serie di sportivi, tra cui quello in memoria del professor Erminio D’Aristotele.

“Un momento importante per lo sport”, ha sottolineato l’assessore, “per le aree montane e per le stazioni sciistiche alla vigilia di quella che tutti auspichiamo sia la stagione del rilancio”.

“Gli obiettivi a cui dobbiamo lavorare”, ha detto l’assessore, “sono quelli di riunire competizioni nazionali e internazionali in un unico grande evento che potrebbe prendere il nome di Abruzzo ski cup, e realizzare un trofeo delle due sponde dell’Adriatico che preveda la partecipazione di atleti italiani e dell’area balcanica”.

“Ringrazio il presidente della Fisi, Angelo Ciminelli, per l’impegno profuso”, ha aggiunto Liris, “e per il ricordo del compianto professor D’Aristotele, attraverso un riconoscimento che unisce meriti scolastici e meriti sportivi”.

Ospite d’onore della manifestazione Fisi è stato Antonio Tartaglia, abruzzese di Casalbordino, medaglia d’oro nel bon a due alle olimpiadi di Negano del 1998.

Articoli più letti

Ultimi articoli