The news is by your side.

Sport e amicizia per il primo memorial “Andrea Tabacco”, il giovane motociclista scomparso un anno fa

46

Avezzano. Si è tenuta ieri, 18 luglio, la prima edizione del Memorial Andrea Tabacco, il giovane prematuramente scomparso il 16 luglio 2020 in un tragico incidente stradale, ad Avezzano.

L’evento è stato organizzato nella struttura Walsport a Capistrello di Walter Di Domenico.  La giornata si è svolta all’insegna dello sport e della memoria del giovane amico che non c’è più.
È stato organizzato un triangolare di Calciotto, a cui hanno partecipato la famiglia, gli amici e i compagni di mille viaggi delle moto.
Successivamente si è svolta una funzione religiosa, officiata da padre Innocenzo .

Gli amici hanno ricordato Andrea come un ragazzo dall’animo gentile, amante di ogni sfaccettatura della vita e di una bontà fuori dal comune.

A lui gli amici hanno dedicato una frase della canzone “Angeli” di Vasco Rossi:

Dietro non si torna
Non si può tornare giù
Quando ormai si vola
Non si può cadere più.

“L’evento è stato organizzato seguendo tutte le procedure richieste per contrastare la diffusione del covid”, spiegano gli organizzatori, “per questo non abbiamo diffuso la notizia dell’evento e invitato altre persone a partecipare. Dalla prossima edizione siamo certi che tante altre persone prenderanno parte al ricordo di Andrea”.


Qualche giorno prima di riunirsi con gli amici, la famiglia ha dedicato in via Sandro Pertini, luogo del tragico incidente, una targa in onore del giovane Andrea.

Articoli più letti

Ultimi articoli