The news is by your side.

Spiragli positivi per la Honeywell, Regione conferma interesse di imprenditori locali

9

Atessa. Si aprono spiragli positivi per la Honeywell di Atessa (Chieti) e il futuro dei 400 lavoratori dell’azienda che si occupa della produzione di turbo compressori. La conferma questa mattina è arrivata dal vice presidente della Regione con delega al Lavoro Giovanni Lolli, a Pescara, a margine dell’incontro con la stampa per presentare il nuovo Testo unico sul commercio, approvato dalla Giunta regionale. Lolli ha confermato l’interesse a rilevare la Honeywell da parte dell’imprenditore abruzzese Gilberto Candeloro, ma anche di altri imprenditori. “La cosa è anche un po’ diversa perché ci sono più imprenditori interessati.

Io ieri ho avuto occasione di portare – ha detto Lolli – un grande imprenditore italiano collegato ad un altro imprenditore abruzzese, a visitare il sito. Io poi sono molto legato a Gilberto Candeloro e mi auguro veramente che anche lui ci possa dare qualche buona notizia. Ma è molto significativo che una parte delle imprese abruzzesi e imprenditori abruzzesi, che potrebbero stare a casa propria, invece abbiano raccolto questa sfida che è una sfida per la regione e che si siano messi a disposizione per provare a dare una mano ad una realtà emblematica come quella della Honeywell e devo dire che oggi sono veramente moderatamente ottimista”.

Articoli più letti

Ultimi articoli