The news is by your side.

Spettacoli, appuntamenti gastronomici e intrattenimento con “Eventi Scalini 2018” in programma a Chieti

10

Chieti. Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, questa mattina, con l’assessore alle Attivita’ Produttive, Carla Di Biase, e il consigliere comunale Marco Russo, ha presentato il programma di “Eventi Scalini 2018”, cartellone di spettacoli, appuntamenti gastronomici e di intrattenimento coordinato dal Comune di Chieti e realizzato grazie al prezioso contributo dei commercianti di Chieti Scalo, che animera’ la parte bassa della citta’ dal 6 al 30 settembre.

Momento clou del cartellone la Notte Bianca dello Scalo, sabato 15 settembre, durante la quale l’intero “quadrilatero” intorno piazzale Marconi (via de Virgiliis, via Scaraviglia, viale Abruzzo, viale Croce, e l’area di risulta del parcheggio della stazione) sara’ reso pedonale per ospitare spettacoli musicali e d’intrattenimento e stand enogastronomici. “Un programma condiviso e realizzato in sinergia con i commercianti dello Scalo – ha spiegato l’assessore Carla Di Biase – con i quali abbiamo lavorato a stretto contatto al fine di rendere il cartellone ricco di momenti dedicati ad ogni cittadino, dai piu’ piccoli agli adulti, agli studenti universitari. Come deciso durante gli incontri – prosegue l’assessore – durante la Notte Bianca ogni strada, autogestita dagli stessi esercizi commerciali del posto, proporra’ eventi e band musicali differenti.

Il Comune di Chieti, oltre alla consulenza logistica e al coordinamento del traffico e della viabilita’, ha previsto per ogni commerciante l’abbattimento totale della TOSAP mentre sara’ a titolo gratuito il coordinamento artistico degli eventi musicali da parte dell’associazione Club 54”. Un ringraziamento ai commercianti e’ stato espresso anche dal consigliere comunale Marco Russo: “la dedizione con cui hanno collaborato gli esercizi commerciali per l’organizzazione degli Eventi Scalini – ha detto – ripaga la grande amarezza per la mancanza di sponsor privati e il rammarico di non poter destinare risorse comunali ulteriori al cartellone scalino”.

Articoli più letti

Ultimi articoli