The news is by your side.

Spaccio di droga e medicinali oppioidi: arrestato 46enne, indagine partita da una morte per overdose

13

Pescara. In casa sua hanno trovato 25 grammi di marijuana, ma anche scatole di antidolorifici oppioidi utilizzati per il trattamento di dolori cronici e vendibili solo dietro presentazione di prescrizione medica. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti i carabinieri della Compagnia di Pescara hanno arrestato un 46enne pescarese che, su richiesta dell’Autorità Giudiziaria, è stato trasferito nel carcere di San Donato.

Le indagini sono partite dopo la morte di una donna avvenuta, a fine settembre 2017, per edema polmonare acuto, possibile conseguenza di un’overdose. Dalle risultanze investigative era emerso che la donna aveva avuto frequenti contatti con il 46enne arrestato. Durante le indagini i Carabinieri hanno potuto appurare che l’uomo aveva ampliato il suo mercato illegale vendendo anche medicinali oppioidi. Gli inquirenti stanno indagando per capire come l’uomo sia riuscito a procurarsi i farmaci.

Articoli più letti

Ultimi articoli