The news is by your side.

Spacciava prodotti caseari come di produzione propria, una denuncia nell’aquilano

4

L’Aquila. Esponeva e indicava come di propria produzione prodotti lattiero caseari acquistati all’ingrosso. nas-620x330E’ quanto scoperto dai carabinieri del Nas di Pescara, nell’ambito dei controlli svolti a rivendite di prodotti caseari e carnei nei luoghi meta dei turisti che frequentano i comprensori sciistici nel fine settimana. Protagonista della vicenda un commerciante di un paese dell’Aquilano, che toglieva le confezioni originali ai prodotti in vendita (yogurt, formaggi freschi e formaggi pecorino) e poi li riconfenzionava a marchio proprio, ingannando cosi’ i clienti che credevano di acquistare prodotti artigianali. Per alcuni alimenti, inoltre, veniva aumenta la shelf life, rispetto a quella indicata dal reale produttore. Rinvenute in un magazzino anche numerose confezioni di yogurt scadute di validita’ che sono state subito avviate alla distruzione. Gli alimenti sono stati sequestrati e la Asl ha disposto la sospensione dell’esercizio, in quanto gli accertamenti amministrativi hanno permesso di scoprire che l’attivita’ veniva esercitata senza le autorizzazioni previste dalla legge.

Articoli più letti

Ultimi articoli