The news is by your side.

Sospiri: successo per la prima finanziaria Marsilio, gigantesca conquista di civiltà per l’Abruzzo

21

L’Aquila. “Nella prima finanziaria Marsilio, la regione Abruzzo può vantare gigantesche conquiste di civiltà. In poche ore abbiamo approvato il bilancio, la finanziaria, il Milleproroghe che presta tanta attenzione al comparto edilizio, e la delibera sul disavanzo amministrativo”. Così ha commentato il presidente del consiglio regionale d’Abruzzo, Lorenzo Sospiri, nel corso della conferenza stampa convocata a Pescara dal presidente della giunta, Marco Marsilio, con la maggioranza di governo, in merito all’approvazione della finanziaria regionale, avvenuta nel cuore della notte all’Aquila.

“Negli ultimi undici anni la nostra regione non ha mai avuto una finanziaria così solida, così indiscutibile nelle coperture, così solidale, così attenta alle aree interne e così puntuale, nel finanziare tutte le leggi che permetteranno agli enti locali di contribuire a migliorare il territorio, dalla riqualificazione dei borghi ai danni della grandine” ha continuato Sospiri. “Persino il problema dei precari della giustizia, consegnatoci tre ore prima che iniziassimo a votare”.

“Ringrazio l’ufficio di presidenza per il lavoro svolto senza sosta per 15 ore in cui non è mai mancato il numero legale in aula, cosa mai accaduta nei cinque anni amministrati da D’Alfonso, ma ringrazio soprattutto l’intelligenza della maggioranza nell’approvare senza discussione le buone idee dell’opposizione: ogni buona idea loro è diventata una nostra buona idea, però noi l’abbiamo approvata, loro ci mettono le chiacchiere, noi ci abbiamo messo i soldi” ha affermato Sospiri.

“Non ricordo che mai la finanziaria sia stata consegnata con così tanto anticipo, ovvero dieci giorni prima dell’arrivo in aula, per permettere a tutti di studiarla e dopo le modifiche parziali per l’inserimento di quattro leggi importanti, ovvero quella sul cyberbullismo, la difesa degli anziani, il miglioramento dell’Abruzzo nel comparto del turismo e del benessere, e l’aiuto ai figli di genitori separati in difficoltà, abbiamo persino allungato i termini per non contrarre la discussione” ha concluso Sospiri.

Articoli più letti

Ultimi articoli