The news is by your side.

Sospetto caso di meningite all’Aquila, giovane donna in rianimazione

Non vi sarebbero però preoccupazioni di contagio

22

L’Aquila. Giovane donna in rianimazione a causa della meningite. La donna, una docente di 45 anni, è ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del San Salvatore dell’Aquila.

Una notizia che subito ha generato allarmismo in relazione alla sospetta patologia nel territorio aquilano.

Stando ad alcune fonti ospedaliere, sembra però che non vi siano rischi di contagio in quanto la donna sarebbe stata colpita da una forma di meningite di natura pneumococcica riferita all’otite.

Articoli più letti

Ultimi articoli