The news is by your side.

Smantellata organizzazione criminale che spacciava nell’area vestina, 18 le misure cautelari

1

Pescara. Una organizzazione criminale che si occupava dello spaccio di droga nell’area vestina e nei comuni limitrofi e che aveva dei legami con i negozi “Compro oro” e’ stata smantellata dai carabinieri del comando provinciale di Pescara nel corso dell’operazione denominata “La svolta – Gold Market” che ha preso il via dalle prime ore del giorno per l’esecuzione di 18 misure cautelari, una persona è finita in carcere, due agli arresti domiciliari e quindici con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, e di 24 perquisizioni personali e domiciliari. L’attivita’ di indagine, sviluppata dai carabinieri della compagnia di Penne, coordinati dal capitano Massimiliano Di Pietro, tra agosto 2012 e ottobre 2013, ha consentito di scoprire una delle piu’ efficienti organizzazioni criminali che, su tre livelli di competenze e complessita’ gestionale, ha alimentato il fenomeno del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti nell’ area vestina e nei Comuni dell’ hinterland pescarese. Talvolta i profitti di questo giro erano legati all’ attivita’  dei negozi “compro oro” dove state documentate numerose cessioni di monili provento di furti in abitazione dietro corrispettivo in denaro contante utilizzato sia a saldo delle partite di stupefacenti di volta in volta acquistate sia quale provento personale. Le misure sono state emesse dal gip presso il Tribunale di Pescara Mariacarla Sacco, mentre la richiesta e’ stata formulata dal sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Pescara Barbara Del Bono. download (1)

Articoli più letti

Ultimi articoli