The news is by your side.

“Skulls – crani di tutte le specie. La biodiversità ridotta all’osso” mostra didattica del Parco Nazionale d’Abruzzo

5

Villetta Barrea.  A cosa serve lo scheletro? Il calcio è importante solo per i tifosi? Qual è l’animale con le corna più grandi? Per scoprire le risposte a queste e a tante altre domande bisogna recarsi a “Skulls – crani di tutte le specie. La biodiversità ridotta all’osso”, una mostra didattica nata da una collaborazione tra il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, la  Società Taxa di Umberto Pessolano e il Parco regionale dell’Appia Antica, nella cui sede romana è stata presentata ed esposta con successo nei mesi scorsi. Il percorso si snoda attraverso reperti scientifici di piccoli e grandi animali per scoprire, divertendosi, il mondo dei vertebrati attraverso crani, vertebre, denti e corna. Come programmato, la mostra concluderà il ciclo espositivo nel territorio del Parco presso il Centro Servizi dell’Ente a Villetta Barrea. La mostra verrà inaugurata il 27 maggio alle ore 11,00, con l’intervento del Sindaco di Villetta Barrea e degli organizzatori;  per l’occasione saranno presenti alcune classi dell’Istituto Benedetto Croce di Pescasseroli e Barrea. Sono invitati a partecipare i genitori degli alunni e chiunque desideri saperne di più sullo straordinario mondo di ossa e crani. Nel pomeriggio, dopo l’inaugurazione, il dott. Pessolano, ideatore della mostra, svolgerà una sessione formativa rivolta agli operatori del territorio per approfondire l’argomento, in modo che possa essere illustrato successivamente a gruppi o scolaresche in visita al Parco. La mostra, a ingresso libero, sarà visitabile dal 27 maggio al 27 settembre 2014  nei locali del Centro Servizi di Villetta Barrea. download (1)Per informazioni: [email protected] – tel. 0864.89102

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli