The news is by your side.

Sisma, Forza Italia: il centro Italia dimenticato, la si smetta con gli slogan e si faccia un decreto ad hoc

12

Roma. “Il Centro Italia, colpito dal terremoto del 24 agosto 2016, è stato dimenticato dal governo. L’attuale esecutivo gialloverde, a parte la propaganda e gli slogan, si è mosso senza efficacia sulla falsariga del precedente. Questa è la verità dei fatti e noi di Forza Italia vogliamo denunciarlo smuovendo le acque stagnanti”. La denuncia arriva da Forza Italia che stamani ha tenuto al Senato una conferenza stampa per annunciare una serie di iniziative per far partire la ricostruzione nei territori colpiti tre anni fa dal sisma, sottolineando la necessità di un decreto legge specifico.

Vi hanno partecipato le capigruppo Anna Maria Bernini e Maria Stella Gelmini e i parlamentari Andrea Cangini, Simone Baldelli, Katia Polidori, Nazario Pagano, e i sindaci di Norcia, Nicola Alemanno, e di Castel Castagna, Rosanna De Antonis, nonchè il capogruppo al Comune di Macerata Riccardo Sacchi e il coordinatore regionale Fi delle Marche Marcello Fiori.

“Ai terremotati non bastano gli slogan buonisti – ha osservato Anna Maria Bernini- Giovedì saremo nelle zone del cratere sismico per avanzare proposte concrete. Offriamo a questo governo gli interventi urgenti per far partire la ricostruzione, aiutare gli imprenditori, gli artigiani affinché i territori colpiti possano rinascere”. “Dobbiamo riaccendere i riflettori su questi territori dimenticati – ha aggiunto Maria Stella Gelmini – Ascolteremo i sindaci, vogliamo che il governo si assuma tutte le sue responsabilità”.

“Di tutto i vicepremier parlano nei loro innumerevoli interventi, tranne che del sisma – ha detto il senatore Cangini – Il terremoto non è la loro priorità invece lo deve diventare perché c’è il serissimo rischio di abbandono e spopolamento di interi paesi, di borghi storici che sono l’ossatura del nostro Paese”

Articoli più letti

Ultimi articoli