The news is by your side.

Simulazione sismica all’Aquila, verrà testato il piano di emergenza ed evacuazione

3

L’Aquila. Oggi si volgerà una simulazione di terremoto nel centro storico dell’Aquila “per testare il piano di emergenza ed evacuazione”. Sarà la prima dopo 6 anni e decine di appelli ai vari assessori che si sono succeduti alla delega alla Protezione civile, attualmente in capo al sindaco,Massimo Cialente. “L’esercitazione, denominata A.s.ter.i.c.s., mira a simulare la successione di eventi che potrebbero verificarsi inprotezione civile caso di terremoto di magnitudo 4 per l’evacuazione del centro storico”. L’esercitazione “mira a raggiungere i seguenti scopi: testare il piano di emergenza inerente il centro storico; verificare l’organizzazione e della gestione delle risorse (la cosiddetta ‘catena di comando’), per evitare sovrapposizioni di ruoli oppure vuoti decisionali; verificare il flusso delle informazioni, per evitare situazioni di stallo/lacune/disguidi che rendono gli interventi non tempestivi oppure le risorse non adeguatamente utilizzate; verificare la pratica delle procedure previste nei piani di emergenza, per evitare imprevisti in caso di intervento reale”. E ancora, tra gli obiettivi dell’evento ci sono quelli di “verificare l’operatività sinergica delle varie forze di Protezione civile coinvolte nelle operazioni; verificare l’efficienza dell’apparato operativo nell’organizzazione dei primi soccorsi; verificare le capacità operative dei volontari a intervenire con efficacia ed efficienza anche a supporto delle strutture istituzionali preposte; verificare la funzionalità e l’efficacia dei sistemi di allertamento e di comunicazione; sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche della prevenzione e della protezione civile”.

Articoli più letti

Ultimi articoli