The news is by your side.

Sicurezza strade, dal ministero 60 milioni per le quattro province abruzzesi

17

Pescara. Il decreto di riparto di 1 miliardo 620 milioni di euro proposto dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per interventi di manutenzione della rete stradale di province e citta’ metropolitane ha avuto un’intesa dalla Conferenza Stato-Citta’ ed Autonomie locali. Le risorse erano state previste dalla legge di bilancio per 2018 per il finanziamento degli interventi relativi ai programmi straordinari di manutenzione della rete viaria di Province e citta’ metropolitane.

L’Abruzzo ha ottenuto complessivamente 60 milioni 36mila 195 euro cosi’ ripartiti: Chieti 17 milioni 709mila 970 euro, L’Aquila 18 milioni 677mila 720 euro, Pescara 10 milioni 332mila 302 euro, Teramo 13 milioni 926 mila 202 euro. Lo stanziamento di 1 miliardo 620 miliardi e’ ripartito su un periodo di 6 anni con 120 milioni di euro per il 2018 e 300 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2019 al 2023. Il decreto disciplina l’utilizzo di risorse che non potranno essere utilizzate per realizzare nuove tratte di infrastrutture o interventi non di ambito stradale ma solo per interventi di progettazione e di adeguamento normativo, miglioramento della sicurezza, percorsi per la tutela di utenti deboli, salvaguardia pubblica incolumita’, riduzione dell’inquinamento ambientale, riduzione del rischio da trasporti, soprattutto quelli eccezionali, incremento della durabilita’ e riduzione dei costi, anche grazie alla programmazione pluriennale.

Articoli più letti

Ultimi articoli