The news is by your side.

“Siamo al collasso”, la denuncia degli operatori del 118 dell’Aquila

24

L’Aquila. Emergenza sanitaria: gli ospedali della provincia dell’Aquila – in particolare nel capoluogo e nella Marsica – sono al collasso.

Il pronto soccorso è pieno, c’è una forte carenza di posti letto e gli operatori si vedono costretti a dire ai pazienti di restare a casa. L’ingolfamento degli ospedali dovuto all’emergenza Coronavirus provoca difficoltà anche nello svolgimento delle operazioni ordinarie. A denunciare la situazione insostenibile sono gli operatori del 118 dell’Aquila.

Ogni cittadino è invitato a collaborare per non aggravare ulteriormente la situazione, rispettando le norme anti-contagio: evitare gli spostamenti non necessari, indossare la mascherina, rispettare il distanziamento, curare l’igiene delle mani.

Articoli più letti

Ultimi articoli