The news is by your side.

Si rinnova il successo del corso accompagnatori turistici, arrivato alla V edizione

97

L’Aquila. “Abbiamo iniziato nel mese di Aprile 2019 e siamo già alla quinta edizione del corso per Accompagnatore Turistico, segno evidente di quanta richiesta e necessità c’è, nel nostro territorio e non solo, di figure specializzate e qualificate per il settore del turismo”.

Così l’ing. Mara Laglia direttore  della scuola di formazione Politecnica dell’Aquila, accreditata dalla Regione Abruzzo, commenta il successo del corso per Accompagnatore Turistico che, in tre anni, è già alla quinta edizione.  Dalla metà del 2019 ad oggi, infatti, sono stati formati e certificati 21 Accompagnatori turistici di tutto il territorio regionale, adesso sono in dirittura d’arrivo altri due corsi per altre 23 figure specializzate nella promozione e valorizzazione del settore turistico. “Questi due corsi che stanno per terminare – continua Mara Laglia –  causa Covid 19 sono stati svolti esclusivamente da remotoed abbiamo avuto adesioni anche da fuori regione. Ma questo testimonia ancora una volta la validità di questa offerta formativa”.

Questi corsi, riconosciuti dalla Regione Abruzzo (DPG009/158 DEL 16/7/2019 CRS 1318.01), danno la possibilità di iscriversi, L.R. 5 maggio 2015, n. 9 art. 7, e si avvalgono di numerosi e qualificati docenti (uno staff di 18 Insegnanti) che mettono a disposizione degli allievi le proprie conoscenze fatte anche sul campo ed anche fuori dall’Italia. Offriamo così, un ventaglio di esperienze ampio e variegato, prevedendo ambiti che vanno dallo studio di materie come Inglese e Francese, Comunicazione, Storia dell’Arte, Geografia del Turismo, legislazione turistica, tecniche dell’organizzazione turistica, Sistemi di prenotazione e registrazione servizi turistici ricettivi e di intrattenimento, Offerta turistica del territorio: strutture, attività, servizi etc., ai quali si affiancano stage sul campo. La validità di questa esperienza formativa è dimostrata dal fatto che la maggior parte delle persone certificate hanno avviato una propria attività lavorativa. Esempio ne è la recente apertura all’Aquila dell’ufficio IAT della regione Abruzzo e agenzia di Viaggi “Welcome AQ” da parte di cinque giovani Accompagnatori Turistici formati dalla Politecnica che, in barba al momento difficilissimo, soprattutto per il turismo, hanno messo a disposizione del territorio le loro capacità e la loro voglia di fare.

“Abbiamo scommesso su questo settore – conclude Laglia – perché sapevamo che sarebbe diventato strategico per lo sviluppo turistico anche dell’Abruzzo che adesso può contare sull’entusiasmo di specialisti preparati ed in grado di strutturare questa filiera in un vero e proprio sistema economico. Siamo tanto convinti di ciò, che stiamo lavorando ed abbiamo avviato altri corsi in questo settore per formare altre figure professionali. L’ultimo che sta per partire è “Tecnico di progettazione per Pacchetti turistici” che formerà i futuri “agenti di viaggio”.

Articoli più letti

Ultimi articoli