The news is by your side.

Si dimette Angela Taccone, giorni fa aveva ricevuto un biglietto dai toni intimidatori

370

Celano.  Ha rassegnato le dimissioni da consigliere comunale di Celano, Angela Taccone.

Taccone, consigliere della maggioranza del sindaco Settimio Santilli, già assessore nella precedente amministrazione comunale sempre a guida di Santilli, non si era presentata al primo consiglio comunale in cui andavano presentate le surroghe, a seguito delle missioni del vice sindaco Filippo Santilli e di Barbara Marianetti, assessore. La seduta, in prima convocazione, proprio per la sua assenza era saltata.

Si è parlato molto di un eventuale strappo con la maggioranza da parte della Taccone, soprattutto dopo l’allarme che si è venuto a creare in città per via di un biglietto, si teme dal tono intimidatorio, che era stato lasciato davanti alla sua attività, alle porte di Celano, dopo qualche giorno dal consiglio comunale.

Il Comune di Celano è stato interessato, alla fine di febbraio, da un’inchiesta giudiziaria che ha portato all’arresto del sindaco e del vice e che in tutto ha visto 56 persone indagate.

Al posto della Taccone ora, in consiglio comunale, dovrebbe entrare come primo dei non eletti, Simplicio Rocchesini, candidato che ha sostenuto alle scorse amministrative, la lista di Santilli, “Una città da amare”.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli