The news is by your side.

Si barrica in casa con 3 fucili minacciando il nipote: convinto a desistere dai Carabinieri dopo due ore

7

Bellante. Si è barricato in casa minacciando di uccidere la nipote, puntandole un fucile da caccia alla testa, e di sparare a chiunque si fosse avvicinato; quindi ha minacciato di rivolgere l’arma contro se stesso. Dopo due ore di delicata trattativa, un 82enne di Bellante (Teramo), è stato convinto dai Carabinieri lo hanno accompagnato in ospedale, a Sant’Omero (Teramo).

L’anziano è stato comunque denunciato per minaccia aggravata

Articoli più letti

Ultimi articoli