The news is by your side.

Scossa di terremoto nella zona di Castel di Sangro, emessa ordinanza chiusura di tutte le scuole

11

Castel di Sangro. Una scossa di terremoto, valutata dall’Ingv con una magnitudo di 2.6, si è verificata alle 08:53 con epicentro tra i comuni di Castel di Sangro e Roccaraso. La scossa è stata avvertita in modo netto nella zona di Castel di Sangro. Tutti i ragazzi del Liceo  Scientifico sono usciti dall’edificio scolastico  in pochi minuti (Foto). Il sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso, ha firmato un’ordinanza con cui ha disposto la chiusura per un giorno di tutte le scuole di ogni ordine e grado. Domani riapriranno regolarmente. “Ho sentito la sedia che si spostava”, racconta una studentessa del Liceo, “la porta vibrava così come i vetri delle finestre e abbiamo capito subito che era una scossa di terremoto”.

Paura dunque questa mattina nell’aquilano. I ragazzi erano appena entrati in classe per la prima ora di lezione quando hanno avvertito la scossa e sono usciti velocemente  ma in modo ordinato, attuando il piano di evacuazione. Avvertito in tutta la zona, fino a  Sant’Angelo del Pesco. Tante le persone scese in strada i diversi comuni montani del territorio. Non si registrano danni a edifici o persone.

Articoli più letti

Ultimi articoli