The news is by your side.

Scassinò 15 distributori di bevande del policlinico per rubarne gli incassi, condannato 48enne

49

Chieti. Un anno e mezzo di reclusione ed il pagamento di una multa di 600 euro per un 48enne di Chieti, Massimo Capuzzi, che il giudice monocratico Valentina Ribaudo ha ritenuto colpevole di furto aggravato per avere forzato, tra aprile e ottobre dello scorso anno, all’interno del policlinico di Chieti, quindici distributori automatici di alimenti e bevande impossessandosi di incassi per una somma complessiva di poco inferiore a 2.700 euro. L’accusa aveva chiesto per l’uomo quattro anni di reclusione e 2.000 euro di multa.

 

La titolare della ditta che gestisce i distributori automatici si è costituita parte civile. Capuzzi, è stato condannato a pagare le spese di costituzione di parte civile. L’altro ieri sera, intanto, ignoti sono entrati nell’edificio che ospita la sezione Civile del Tribunale di Chieti dopo aver forzato il portone d’ingresso dello stabile ed hanno scassinato il distributore di snack e bevande al piano terra, impossessandosi dell’incasso.

Articoli più letti

Ultimi articoli