The news is by your side.

Santangelo: Inps fonte preziosa di dati, assieme alla Prefettura è la più grande articolazione territoriale dello Stato

10

L’Aquila. “Sappiamo bene che oggi l’Inps, assieme alla Prefettura, è la più importante articolazione territoriale dello Stato, soprattutto per la quantità di risorse finalizzate e di misure erogate, e questo è particolarmente significativo per la nostra Regione”. Questo il commento del Vice Presidente vicario Roberto Santangelo a margine della presentazione del “Rendiconto sociale INPS Abruzzo 2018, che si è svolto questa mattina presso l’Auditorium del GSSI all’Aquila.

“Come sappiamo, il Rendiconto sociale è un documento con il quale un’organizzazione, che sia un’impresa o un ente pubblico o un’associazione, comunica periodicamente in modo volontario gli esiti della sua attività, non limitandosi agli aspetti meramente finanziari e contabili”.

“Tra gli strumenti di responsabilità sociale il bilancio sociale rappresenta sempre l’esito di un processo e non un documento fine a se stesso, anche perché nasce in risposta alle esigenze di innovazione delle pratiche di governo del territorio”, ha proseguito Santangelo.

“La provincia aquilana, certamente anche in ragione delle sue caratteristiche geografiche, vanta ben 5 presidi: la direzione provinciale, le agenzie di Avezzano e Sulmona e il punto Inps di Castel di Sangro, oltre a essere sede della direzione regionale. Spero che questi presidi territoriali possano essere potenziati con l’inserimento di nuove e più fresche risorse umane per garantire i livelli di prestazione e la qualità dei servizi a cui l’Inps fin qui ci ha abituato. Pensiamo, per esempio, al ruolo che svolgono i Centri medico legali a servizio di territori montani, limitando spostamenti disagevoli di soggetti appartenenti a fasce deboli”.

“Oltre a tutte le prestazioni che Inps garantisce, mi hanno colpito gli esiti delle attività di vigilanza, attraverso le quali Inps contribuisce sensibilmente alla tutela dei lavoratori, promovendo la regolarità contributiva e combattendo il lavoro irregolare, in nero e fittizio, i fenomeni di immigrazione clandestina e il caporalato”.

“La presentazione di oggi è stata anche l’occasione per renderci conto, una volta di più, che l’Inps è anche un “custode” prezioso di una grande quantità di dati, tutte informazioni che sono fondamentali per orientare le azioni del governo regionale nonché dell’Ente che rappresento”, ha concluso Santangelo.

Articoli più letti

Ultimi articoli