The news is by your side.

San Salvo, Centrosinistra contro il sindaco Magnacca: fra un anno la sveglia suonerà per te

49

Chieti. Centrosinistra di San Salvo risponde al sindaco Tiziana Magnacca.

“Noi aspiranti governanti, come ci hai chiamati nelle tue ultime nervose righe, noi di centrosinistra, noi che, a tuo dire, difettiamo di serietà essendoci messi al traino del Comitato, noi ti invitiamo a stare più calma ed essere meno nervosa, perché siamo in democrazia e quindi possiamo esprimere le nostre idee come tu puoi esprimere le tue, siamo liberi di formulare proposte in Consiglio comunale come fai e farai tu, siamo liberi di sostenere le battaglie di un Comitato che si è formato autonomamente e ci ha convinto come non ha convinto te”, tuonano i consiglieri comunali di Centrosinistra Marika Bolognese, Antonio Boschetti, Gennaro Luciano, Gianni Mariotti, Fabio Travaglini.

2Siamo persone serie e libere, sappiamo di aver avuto problemi tra di noi e tu ne hai approfittato. Ma, per fortuna, stiamo superando le nostre incomprensioni cosa che ti sta dando fastidio, enormemente fastidio. Infatti, tu sai che con la nostra unità non ci sarebbero state le sonore bocciature che ami ripetere, perché sadicamente ti piace umiliarci e sai altrettanto bene, sindaco, che con la nostra unità non ci sarà un’ altra bocciatura. Per questo fra un anno la sveglia suonerà per te. Ma ti conviene fartene una ragione: coi tuoi consiglieri, visto che te lo lasciano fare, puoi fare quel che vuoi, ma non venire a dirci quel che dobbiamo fare noi, con chi dobbiamo allearci e quali battaglie dobbiamo sostenere”.

“Indirizziamo a te questa risposta, perché conosciamo e riconosciamo il tuo stile in quel che hai scritto. Ovviamente se così non fosse, se non fosti stata tu a concepire questo ennesimo nervoso  attacco al nostro schieramento, puoi tranquillamente farti latore della presente verso le tue tre liste che ci hanno messo la faccia e la firma, anche se noi siamo convinti che hai fatto tutto tu. Stai facendo tutto tu e, per questo, fra un anno la sveglia suonerà per te, essenzialmente per te”.

Articoli più letti

Ultimi articoli