The news is by your side.

Roccaraso, capitale invernale centrosud, tra le località piú gettonate per Capodanno

0
Roccaraso. La classifica di Trivago che ha inserito Roccaraso tra le localita’ turistiche piu’ ricercate per le prossime vacanze di fine anno “conferma a pieno titolo che siamo la capitale del turismo invernale del centrosud. archivio_roccaraso-sci-turismo-abruzzoLa qualita’ del nostro comprensorio sciistico e dei servizi che siamo in grado di offrire, ci pongono allo stesso livello delle localita’ piu’ blasonate delle Alpi”. Con queste parole il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, ha commentato i risultati dell’indagine svolta dal portale web Trivago che ha indicato il comune abruzzese, unico montano del centrosud, tra quelli piu’ ricercati dai turisti per trascorrere le vacanze di Natale e Capodanno. “Per certi versi mi aspettavo un risultato del genere – ha aggiunto Di Donato – la stagione invernale e’ partita fortissimo e abbiamo indicazioni molto positive per le vacanze di Natale che annunciano un tutto esaurito per le nostre strutture alberghiere”. Di Donato ha ricordato che “gli oltre 100 chilometri del nostro comprensorio sciistico sono quasi tutti fruibili grazie alle abbondanti nevicate di inizio dicembre. La situazione e’ stata ora perfezionata con l’innevamento artificiale che quest’anno, tra l’altro, e’ stato ulteriormente potenziato. Insomma ci sono tutti gli ingredienti per essere competitivi con le stazioni del nord e questa indagine lo testimonia”. Il sindaco Di Donato ha poi spiegato che “il vero obiettivo e’ pero’ quello di far crescere il numero delle presenze anche nei periodi delle tradizionali settimane bianche di gennaio e febbraio. Allo stesso tempo, puntiamo a consolidare il trend di arrivi di turisti stranieri che in questi ultimi tre anni ha fatto segnare una crescita costante”. Infine, ha concluso il sindaco di Roccaraso, “non va dimenticata la politica di agevolazioni che il nostro consorzio skipass ha riservato agli abruzzesi: Roccaraso e’ un patrimonio del turismo dell’Abruzzo e noi vogliamo essere attrattivi e desiderabili da tutti, a cominciare da chi vive in questa regione”.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli