The news is by your side.

#Rigopiano: Di Stefano (Fi), chiarezza su diffusione notizie. Non sono morti tutti sul colpo

4

Farindola. “Ho depositato un’interrogazione parlamentare per chiedere chiarimenti al Ministero competente sulle ultime vicende riguardanti Rigopiano”. Lo ha annunciato l’on. Fabrizio Di Stefano (Fi) a seguito delle ultime notizie in merito all’inchiesta sul disastro dell’Hotel Rigopiano di Farindola. “In particolare – spiega – per chiedere per quale motivo le famiglie, a cui e’ stato detto che erano tutti morti sul colpo, non siano state portate a conoscenza su come siano state effettivamente trascorse le ultime ore di vita da parte dei loro cari. Un’interrogazione per chiedere cosa intende fare il Governo in merito a questo orribile metodo di diffondere, attraverso la stampa, notizie importanti riguardo le inchieste giudiziarie.

Nello specifico – prosegue il parlamentare abruzzese – reputo incredibile ed assurdo che un quotidiano possa essere a conoscenza di fatti cosi’ drammatici, come sono stati gli ultimi istanti di vita di una delle vittime di Rigopiano, a dispetto dei familiari che, al contrario, ne sono stati completamente tenuti all’oscuro e ne hanno appreso notizia unicamente attraverso le cronache giornalistiche. Il Governo non puo’ piu’ consentire tutto questo e deve prendere provvedimenti – ha dichiarato Di Stefano – provvedimenti affinche’ atti riservati, e in questo caso sensibili e umanamente delicati, non arrivino in maniera incredibile nelle mani della stampa prima ancora dei familiari e, in generale, dei diretti interessati”.

Articoli più letti

Ultimi articoli