The news is by your side.

Rifiuti, Roma attende la risposta dell’Abruzzo: la richiesta c’è, riunione lampo in Regione

9

L’Aquila. Riunione lampo, nella sede della Regione Abruzzo a Pescara, del tavolo operativo che dovrà valutare la questione dell’eventuale trasferimento di un ulteriore quantitativo di rifiuti dal Comune di Roma in Abruzzo. Hanno partecipato il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, il sottosegretario alla presidenza della Giunta, con delega all’Ambiente, Mario Mazzocca, e il segretario particolare del presidente, Enzo Del Vecchio. Durato circa mezz’ora l’incontro era propedeutico ad approfondimenti che la Regione dovrà fare nei prossimi giorni. “Devo ricordare che l’Abruzzo già dal 2015 opera in soccorso di Roma, con un accordo di programma stipulato con la Regione Lazio per trattare 180 tonnellate al giorno nell’impianto Aciam di Aielli (L’Aquila)” aveva detto Mazzocca all’ANSA prima della riunione, confermando, inoltre, che prima di Natale dalla Regione Lazio “è pervenuta un’ulteriore richiesta per vedere se c’era la possibilità di trattare circa 100 tonnellate al giorno di rifiuti provenienti dall’ambito di Roma
Capitale”.

“L’accordo con la Regione Abruzzo il Lazio lo ha siglato il 16 ottobre 2014, valido per un anno. Poi rinnovato annualmente il 16 ottobre 2015 e pure nel 2016 e 2017. Da più di tre anni Roma Capitale chiede alla Regione Lazio di accordarsi con l’Abruzzo per conferire rifiuti romani in quella, generosa e solidale Regione ed il Lazio ha sempre siglato gli accordi necessari”. Lo dichiara in una nota l’assessore ai Rifiuti e l’Ambiente della Regione Lazio, Mauro Buschini. “Il 22 ottobre scorso Roma Capitale ha chiesto alla Regione Lazio di concordare con l’Abruzzo maggiori quantità di rifiuti romani da portare in quella regione. Richiesta da noi inoltrata e in attesa di risposta. Falso e insopportabile essere, ora, accusati di inerzia quando, proprio grazie alla nostra azione mediatrice, Roma Capitale ha esportato in Abruzzo, in tre anni, oltre 100.000 tonnellate di rifiuti romani”.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli